Fildeferada

Tracciato 2016

Il tracciato ha subito alcune variazioni.
Partendo dalla chiesa ci si dirige verso Villa-Cunettone e all'altezza di via Mastignaga ci s'immette sulla ciclopedonale fino ad incrociare via Muro
Si sale quindi per via Muro e via Cavagnina fino all'abitato di Villa dove si gira a sinistra , si prosegue poi in un tratto di sterrato raggiungendo via Burago. Attraversando il parco si raggiunge via Minelli e si scende fino alla nuova rotonda e ci s'immette nuovamente sulla ciclopedonale in direzione di Campoverde.
Attraversando via del Panorma si scende in via Muro e si arriva fino al lungolago di Salò in marmo e legno.
All'altezza della piazzetta degli Amici del Golfo si taglia su via Brezzo (attraversando via Rive) e ci s'immette sul passaggio pedonale 11 settembre con fondo in cemento.
Rimanendo sul marciapiede si costeggia il parcheggio e via atleti azzurri d'italia a lato dello stadio comunale e si risale verso campoverde per via N. Sauro e via Rillosi fino al paese vecchio (l'intero tratto è in asfalto)
Nell'antico paese di Campoverde, dopo il ristoro, ci si ricongiunge con il percorso breve di 4km all'altezza della chiesetta di S. Firmina e passando sulla nuova ciclopedonale in sterrato si sale in via del Roveto.
Da qui si discende leggermente e si risale fino alla chiesetta di S. Anna e immettendosi in un tratto di strada privata si arriva alla prima salita di via murelli in asfalto.
Rispetto agli anni recedenti si passa dotto il liceo e si ridiscende per via Mulini fino alla canonica, dove si risale per la traversa di via Mulini, fino a metà strada.
S'inizia ora l'ultima parte del percorso nei campi e uliveti, questo tratto di percorso si caratterizza da brevi salite e tratti semi-pianeggianti immersi nel verde collinare degli uliveti, vigneti e di un boschetto.
Si scende quindi per via Mastignaga, una strada storica in acciotolato, che immette nel quartiere di via degli Ulivi (in asfalto).
Effettuata quindi la discesa si è negli ultimi metri sulla ciclabile che porta alla chiesa.

Il percorso breve di 4 km invece taglia subito in direzione del borgo antico di Campoverde passando per via Regina Margherita e, attraverso una stradina pedonale, si raggiunge la chiesa di S.Firmina proseguendo con il percorso lungo.


Scarica il file del tracciato per Google Earth del 2016.

Mappa

Mappa 2016

Altre informazioni

Il ristoro è posto appena entrati nel borgo antico di Campoverde a 6km circa.
Sul percorso sono presenti molti volontari a che vi indicheranno la strada e vi aiuteranno ad attraversare, nei punti critici sono presenti dei vigili urbani.
Il percorso breve parte e arriva con quello di 10km, semplicemente taglia subito a sinistra verso il borgo antico e si ricongiunge alla chiesetta di S. Firmina, si prega di prestare attenzione ai cartelli.
Il servizio scopa è garantito, ma non il servizio di apripista.

Inoltre non garantiamo in nessun modo il presidio da parte dei volontari sul tracciato prima delle ore 9:00, si consiglia quindi di partire con la partenza ufficiale.


Sito creato per l'USO Campoverde a titolo gratuito.
©Andrea Apollonio

Connessione fallita: SQLSTATE[HY000] [1045] Access denied for user 'campoverde_admin'@'localhost' (using password: YES)